Palazzo Bonfranceschi

Nel cuore del centro storico di Belforte del Chienti, in provincia di Macerata, sorge Palazzo Bonfranceschi, elegante dimora storica, che prende il nome dall’ultima famiglia che lo ha posseduto. Costruzione risalente al XVII-XVIII sec., l’edificio, destinato a palazzo nobiliare, si sviluppa su tre piani e comprende una meravigliosa cappellina abbellita da stucchi.

Casa Bonfranceschi è un interessante esempio di architettura di palazzo nobiliare. L' esistenza di questo edificio è rintracciabile negli atti dell' Archivio di Stato di Macerata a partire dal 1803, ma la sua realizzazione si può senz' altro collocare a cavallo tra il XVII e il XVIII sec. sia per la sua caratteristica struttura esterna sia per l' ampia e panoramica scalinata che dall' atrio porta al piano nobile. L' edificio si sviluppa su tre piani; al primo piano si apre un' ampia sala con soffitto a cassettoni e l' adiacente cappellina abbellita da stucchi. Prima dell' 800 l' immobile apparteneva alla famiglia Farroni Silvestro e poi attraverso l' asse ereditario alla Fam. Valentini e quindi alla Fam. Bonfranceschi. Oggi è di proprietà del Comune di Belforte del Chienti, che lo ha sottoposto a interventi di restauro terminati nel 2003: il Palazzo si apre, come Residenza d’epoca, grazie all’impegno e all’entusiasmo dei componenti di TDA Universal s.a.s., società attiva nella promozione dell’arte e della cultura. Con laboratori d’arte, sale per ricevimenti, per presentazione di libri e per ogni tipo di evento culturale, spazi espositivi, visite guidate, Palazzo Bonfranceschi si propone come un’oasi di relax, senza per questo rinunciare all’opportunità di fare una vacanza ricca di emozioni.

Informazioni

Nome della tabella
Comune Belforte del Chienti
Indirizzo Via Cavour
Proprietà Comune
Costruzione Nel XVII - XVIII sec.
Note Visite: su richiesta ed ingresso gratuito

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di San Ginesio dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Privacy | Note legali